Mondiali, il danese Price-Pejtersen vince la crono Under 23: l'australiano Plapp si arrende

Mondiali, il danese Price-Pejtersen vince la crono Under 23: l'australiano Plapp si arrende

La seconda giornata di Mondiali in Belgio si è aperta con la cronometro Under 23, vinta dal danese Johan Price-Pejtersen, già campione continentale della specialità, che ha chiuso in 34’29” (erano 30,3 i chilometri in programma) precedendo di 10” l’australiano Plapp, che ha già un contratto con Ineos-Grenadiers tra i pro’. Bronzo per il belga Veermersch. Il migliore azzurro è stato Filippo Baroncini, che ha chiuso al nono posto, più lontano Marco Frigo. Nel pomeriggio la crono elite femminile: l’Italia schiera due giovani di talento come Vittoria Guazzini, fresca di titolo europeo Under 23 contro il tempo, e Elena Pirrone (bronzo a Trento sempre tra le Under 23).

IL PROGRAMMA

—   La rassegna iridata si era aperta in modo splendido per l’Italia domenica, grazie al successo nella cronometro elite di Filippo Ganna che davanti ai padroni di casa Van Aert e Evenepoel ha confermato il titolo conquistato ad Imola 2020 con una fantastica rimonta. Il clou domenica 26 con la prova in linea dei pro’. Ganna sarà impegnato nella cronostaffetta di mercoledì – a caccia di un nuovo podio dopo l’oro europeo – e poi come gli altri medagliati di Tokyo giovedì sarà a Roma per essere ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Fonte: https://www.gazzetta.it/ciclismo/altre-corse-tappe/20-09-2021/mondiali-ciclismo-vince-price-pejtersen-si-arrende-plapp-4201344021347.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: