Addio Aldo Moser, era ricoverato per Covid. Corse con Coppi, ispirò il fratello Francesco

Addio Aldo Moser, era ricoverato per Covid. Corse con Coppi, ispirò il fratello Francesco

IL CAPOSTIPITE DELLA FAMIGLIA DI PALÙ DI GIOVO È MORTO A 86 ANNI. IN DICIANNOVE ANNI DA PROFESSIONISTA ANCHE DUE GIORNI IN MAGLIA ROSA E 4 PRESENZE AI MONDIALI SU STRADA.

A 86 anni è morto Aldo Moser, il capostipite della dinastia di Palù di Giovo, 85 maglie rose tra Aldo (2), Francesco (57), Enzo (2) e Gilberto Simoni (24, il nipote). Era ricoverato da ieri per Covid all’ospedale di Trento. Nella sua lunghissima carriera - 19 stagioni da professionista - fece in tempo a correre sia con Fausto Coppi, sia con Francesco e gli altri fratelli Enzo e Diego in maglia Filotex, nel

  1. Passista, specialista delle cronometro, vinse la Coppa Agostoni nel 1954, il GP Industria e Commercio di Prato nel 1955, due edizioni del Trofeo Baracchi nel 1958 e 1959 (con Ercole Baldini) il GP des Nations nel 1959, la Manica-Oceano 1960 e la Coppa Bernocchi nel 1963, dopo 70 km di fuga solitaria.

DUE VOLTE IN ROSA

—   Per quattro volte azzurro ai Mondiali su strada - Frascati 1955, Waregem 1957, Reims 1958, Mendrisio 1971 - ha partecipato a 16 edizioni del Giro d’Italia, arrivando quinto nel 1956, anno in cui vestì per due volte la Maglia Rosa.

2 dicembre 2020 (modifica il 2 dicembre 2020 19:14)

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/02-12-2020/ciclismo-addio-aldo-moser-corse-coppi-col-fratello-francesco-3901344215822.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: