Adriatica Ionica, la conferma di Fortunato: suo il Monte Grappa

Adriatica Ionica, la conferma di Fortunato: suo il Monte Grappa

Dopo lo Zoncolan, il Monte Grappa. Una conferma importante quella di Lorenzo Fortunato mercoledì nella seconda tappa dell’Adriatica Ionica organizzata da Moreno Argentin. Il 25enne bolognese della Eolo-Kometa aveva conquistato al Giro d’Italia la tappa dello Zoncolan e poco meno di un mese dopo ha concesso il bis sull’arrivo in salita veneto di questa breve corsa a tappe che si concluderà domani a Comacchio e che si era aperta martedì con lo sprint di Elia Viviani. Dopo quasi 4 ore di gara, Fortunato ha preceduto sul traguardo il duo dell’Astana Premier-Tech diretto da Giuseppe Martinelli: Kudus, a 1”, e Pronsky, a 3”. Quarto a 7” Carboni, quinto a 35” Zana. Decimo a 1’32” Davide Rebellin, che il 9 agosto compirà 50 anni. In classifica generale, Fortunato precede il duo dell’Astana: Kudus è a 5” e Pronksy a 9”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/16-06-2021/adriatica-ionica-conferma-fortunato-suo-monte-grappa-4102033764115.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: