Bugno, Collare d’Oro dal Coni per i due Mondiali: “Non me l’aspettavo proprio“

Bugno, Collare d’Oro dal Coni per i due Mondiali: “Non me l’aspettavo proprio“

Che bel regalo di Natale per Gianni Bugno. Il monzese, ancora amatissimo dagli appassionati a trent’anni di distanza dai suoi trionfi, ha ricevuto oggi una lettera dal Coni. E l’ha aperta. “Le conferiamo il Collare d’Oro ad honorem, la massima onorificenza dello sport italiano, per i due campionati mondiali di ciclismo”, racconta emozionato Bugno, che ha 56 anni e nel 2020 ha celebrato il trentennale della vittoria del Giro d’Italia 1990, in rosa dalla prima all’ultima tappa, da Bari a Milano. Bugno, già bronzo al Mondiale 1990 in Giappone, si è imposto a Stoccarda 1991 battendo Rooks e Indurain, e a Benidorm 1992 su Jalabert e Konyshev.

REAZIONE

—   “Non me l’aspettavo proprio - commenta Bugno -, un bellissimo regalo. La consegna avverrà più avanti, dopo la fine della pandemia”. Bugno è presidente mondiale del Cpa, il sindacato internazionale dei corridori, ed è stato impegnato per settimane con l’Uci e i rappresentanti di squadre e organizzatori a definire le nuove linee guida sulle misure di sicurezza da introdurre nel 2021. Verranno approvate dall’Uci il 27 gennaio a Ostenda, in occasione del Direttivo per il Mondiale di ciclocross.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/22-12-2020/ciclismo-bugno-coni-collare-d-oro-3901900213742.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: