Caso Covid, la Jumbo-Visma costretta a sospendere il ritiro

Caso Covid, la Jumbo-Visma costretta a sospendere il ritiro

Ritiro sospeso per un caso Covid. È quanto è capitato alla Jumbo-Visma, la squadra di Van Aert, Dumoulin, Roglic e Affini: uno dei team più forti del mondo. La formazione olandese, che giusto martedì aveva organizzato la giornata dedicata alla stampa, si stava allenando nella zona di Alicante, Sud della Spagna. Una persona all’interno della bolla è risultata positiva e dunque alcuni corridori sono ripartiti per far rientro a casa, altri sono stati trasferiti in un nuovo albergo, mentre altri ancora restano nell’attuale struttura. La persona positiva non ha sintomi, è stata comunque messa in quarantena con i suoi contatti.

PAROLE - Il direttore sportivo Merijn Zeeman ha detto: “Non vogliamo mettere a rischio la salute dei corridori e dello staff. Ecco perché stiamo smantellando il nostro camp di addestramento. È stato confermato ancora una volta che è estremamente difficile organizzare questo tipo di attività in questi tempi. Garantiremo la parte sportiva nel miglior modo possibile, in modo che i corridori possano continuare la loro preparazione per la stagione al meglio delle nostre possibilità”.

AUSTRALIA - Intanto il neoacquisto Rohan Dennis non era al training camp perché impegnato in Australia dove ha ottenuto la prima vittoria stagionale nel campionato nazionale a cronometro. 37,5 chilometri. L’iridato di Harrogate 2019 e Innsbruck 2018 al suo sesto titolo nazionale in questa specialità, ha preceduto Luke Durbridge (Team BikeExchange Jayco) di 1’13” e Conor Leahy di 1’48”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/12-01-2022/caso-covid-jumbo-visma-costretta-sospendere-ritiro-430880275808.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: