Catalogna, squillo di Carapaz. Al comando balza Higuita

Catalogna, squillo di Carapaz. Al comando balza Higuita

Compirà 29 anni il 29 maggio. Sì, esattamente nel giorno in cui si conclude il Giro d’Italia. Richard Carapaz sa già quale regalo vorrebbe: la maglia rosa nell’Arena di Verona, proprio come nel 2019 quando diventò il primo ecuadoriano nella storia a vincere la corsa della Gazzetta. Intanto alla Volta Catalunya, sesta e penultima tappa con finale a Cambrils, è stato protagonista di una grande azione da lontano con il colombiano Higuita grazie alla quale Joao Almeida, il portoghese della Uae-Emirates, è stato scalzato dal vertice della generale. In volata primo Carapaz e secondo Higuita (il nostro Velasco quarto a 48”), in classifica primo Higuita e secondo Carapaz a 16” quando manca solo la conclusione a Barcellona che potrebbe ancora cambiare le carte in tavola. Di sicuro Carapaz, olimpionico in carica e 3° all’ultimo Tour, ha dimostrato il ritorno alla piena efficienza fisica: ha un manager italiano, il piemontese Giuseppe Acquadro, e il Giro d’Italia nel mirino. Il 6 maggio, giorno del via da Budapest, non è poi così lontano.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/26-03-2022/catalogna-squillo-carapaz-comando-balza-higuita-4302036890663.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: