Cronometro a Trento, un grandissimo Küng batte Ganna!

Cronometro a Trento, un grandissimo Küng batte Ganna!

Ieri l’oro nella staffetta mista uomini/donne, oggi l’argento nella cronometro individuale: gli Europei di Trento sono sempre nel segno di Filippo Ganna che però nella prova contro il tempo si è dovuto inchinare a un grandissimo Stefan Küng, lo svizzero che bissa il successo dello scorso anno a Plouay, in Francia. “Ho fatto del mio meglio - le parole a caldo del gigante piemontese - ma non è bastato. Ho capito che le sensazione non era buone fin da quando ho cominciato a girare sui rulli. Ad ogni modo un oro e un argento dopo due giorni non è un bilancio da poco”.

Ganna, con la maglia di campione del mondo sulle spalle, ha comunque corso una prova contro il tempo di livello, ma Küng, che ha chiuso il percorso (22,4 chilometri) con il tempo di 24’29” (54.894 di media al chilometro), gli è stato superiore e lo ha preceduto di 8 secondi. Terzo posto per il belga Remco Evenepoel, a 15 secondi da Kung. Quarto l’altro svizzero Stefan Bissegger, sesto l’altro azzurro Edoardo Affini, a 39” dal vincitore. Solo 12° Tadej Pogacar (a 1’21”). Ganna in questa stagione aveva già vinto l’oro olimpico con il quartetto (assieme a Simone Consonni, Francesco Lamon e Jonathan Milan) e domenica prenderà parte anche alla gara in linea dell’Europeo di Trento, che presenta un percorso non molto impegnativo.

ORDINE D’ARRIVO

—  

  1. Stefan Küng (Svi) 22,4 km in 24’29”; 2. Filippo Ganna (Ita) a 8”; 3. Remco Evenepoel (Bel) a 15”; 4. Bissegger (Svi) a 23”; 5. Walscheid (Ger) a 38”; 6. Edoardo Affini (Ita) a 39”; 7. Asgreen (Svi) a 52”; 8. Bodnar (Pol) a 1’04”; 9. Cavagna (Fra) a 1’06”; 10. Almeida (Por) a 1’17”; 12. Pogacar (Slo) a 1’21”

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/09-09-2021/ciclismo-europei-trento-svizzero-kung-batte-ganna-crono-4201119114901.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: