Doping, Spreafico confessa ai Carabinieri: la Vini Zabù lo licenzia

Doping, Spreafico confessa ai Carabinieri: la Vini Zabù lo licenzia

IL 27ENNE COMASCO ERA RISULTATO POSITIVO ALL’OSTARINA, UN ANABOLIZZANTE “ALTERNATIVO”, AL GIRO D’ITALIA IN DUE CONTROLLI. LA SQUADRA HA INTENZIONE DI CHIEDERE I DANNI

La lettera è partita ieri alle 14. Matteo Spreafico è stato licenziato dalla Vini Zabù-Brado-Ktm e la squadra di Angelo Citracca “si riserva di chiedere i danni” al 27enne di Erba che è stato trovato positivo al Giro a 2 controlli (15-16 ottobre, tappe di Cesenatico e Monselice) e per questo non aveva preso il via della 19a tappa. Il principio attivo nelle urine era l’ostarina, nota anche come Enobosarm: si tratta di un anabolizzante «alternativo» per lo sviluppo delle masse muscolari.

I DETTAGLI

—   E ora emergono i dettagli della sera di giovedì in cui è stata comunicata la notizia al team, che alloggiava in Valdidentro dopo la tappa dello Stelvio. La Cadf, la fondazione antidoping del ciclismo, ha avvisato le autorità italiane per l’azione penale prevista dalla legge 376/2000. “La Procura di Rimini ha mandato dei carabinieri, 2 o 3, in borghese per la notifica - dice Citracca -. Il ragazzo ha confessato che prendeva questo integratore preso su internet, lo ha consegnato, poi è stata controllata la camera e fatto un verbale. Nessun blitz e nessun farmaco, come emerso dai controlli fatti con il nostro dottore. Spreafico si è assunto la piena responsabilità”. Spreafico rischia 4 anni.

IL CASO

—   Sempre l’ostarina era costata cara a Luca Colnaghi, giovane promessa del ciclismo azzurro che corre con la Zalf. Notizia del 12 ottobre, controllo risalente al campionato italiano Under 23. Nel caso di Colnaghi (che pure aveva accusato un integratore acquistato su Internet) nel test è stata rinvenuta anche andarina, altra sostanza vietata. Pure lui rischia 4 anni.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/26-10-2020/doping-spreafico-licenziato-vini-zabu-ktm-ci-riserviamo-chiedere-danni-390337106679.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: