Downhill, il c.t. Fabbri: “Ho un tumore cerebrale, devo operarmi“

Downhill, il c.t. Fabbri: “Ho un tumore cerebrale, devo operarmi“

Un video di un minuto sul proprio profilo Instagram, un po’ più lungo nelle storie. Un filmato carico di coraggio. Così il neo c.t. azzurro del Downhill Simone Fabbri ha annunciato agli amici e a tutto l’ambiente delle due ruote la malattia che lo costringerà a chiudere il proprio negozio a Forlimpopoli per almeno una settimana: “Meno di un mese fa mi hanno diagnosticato un glioma cerebrale che deve essere rimosso. Si tratta di una asportazione in craniotomia, quindi un intervento piuttosto delicato, ma io conto di tornare presto in mezzo alle mie biciclette”.

L’AZZURRO

—   La passione di Fabbri per la Mtb parte da lontano, dal padre che prima di lui gestiva un negozio di bici. Dal 2012 al 2016 è stato meccanico della Nazionale, poi dopo una parentesi con il team Bianchi è diventato tecnico federale di Downhill, fino alla chiamata a sorpresa del mese scorso, per ricoprire il ruolo di commissario tecnico.

VIDEO

—   L’annuncio della malattia arriva a meno di un mese dalla nomina del 2 novembre scorso. Fabbri ci ha messo lo stesso coraggio del biker che si getta nelle discese più ripide, rendendo pubblico quel “treno che mi è passato sopra”, pur chiedendo a tutti - da qui in avanti - l’assoluto rispetto della privacy, per lui e per la sua famiglia. Non resta che fare il tifo per Simone.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/24-11-2021/downhill-ct-fabbri-tumore-cerebrale-devo-operarmi-430129952269.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: