E dopo Ganna per un giorno sul mitico Vigorelli ritornano bici e maglie d’epoca

E dopo Ganna per un  giorno sul mitico Vigorelli ritornano bici e maglie d’epoca

Il Velodromo Vigorelli di Milano, sotto i grattacieli di Citylife, ha appena ricevuto le pedalate dell’olimpionico Filippo Ganna in occasione dell’inaugurazione del nuovo impianto di illuminazione a led. E domenica 31 ottobre, dalle 14 alle 17, la pista magica di via Arona, inaugurata il 28 ottobre 1935, sarà protagonista di un viaggio nel passato, in quel ciclismo senza tempo fatto di maglie di lana, biciclette senza cambio e tubolari da portare a tracolla: tutto materiale ante-1987, sia per le bici sia per l’abbigliamento. È l’iniziativa del Giro d’Italia d’Epoca, l’associazione presieduta da Michela Moretti Girardengo, la bisnipote del primo Campionissimo, che si propone di mantenere viva la memoria del ciclismo: è un atto di amore per la storia di questo sport e per l’Italia, culla del ciclismo mondiale. L’evento è sostenuto anche dal Comitato Velodromo Vigorelli.

LA MOSTRA Ci sarà la possibilità di pedalare sul legno della pista di 397 metri, che è stato traguardo fisso per 23 volte dell’ultima tappa del Giro d’Italia e in 21 occasioni del Giro di Lombardia ma, soprattutto, “casa” del record dell’Ora di ciclismo per 23 anni, dal 1935 al 1958. Appena tre giorni dopo la sua inaugurazione, nel 1935, Giuseppe “Gepin” Olmo segnò il nuovo primato con 45,090 km/h. E il 7 novembre 1942, in una pausa dei bombardamenti, Fausto Coppi si impossessò del record con 45,798 km. Primato che resistette per 14 anni, fino ad Anquetil 1956: 46,159 km/h.

Non solo: durante l’evento di domenica ci sarà una mostra con le fotografie delle tappe del Giro d’Italia d’Epoca, delle corse ciclistiche d’altri tempi, e si potranno ammirare bici d’epoca e abbigliamento dei ciclisti del passato grazie alla collaborazione del Museo “Il Velocipede!” di Berzo Inferiore (Brescia). In più, per chi dispone di biciclette d’epoca da pista, si potrà pedalare per un’ora sull’anello in pino di Svezia. Ad accogliere i partecipanti di questa giornata speciale ci sarà Marino Vigna, olimpionico di Roma 1960.

PER INFO Per l’evento di domenica 31, ingresso nel Vigorelli da via Savonarola e obbligo del Green Pass. Per girare nel velodromo si prega di scrivere all’indirizzo: pedala@vigorelli.eu o info@vigorelli.eu, indicando: nome, cognome, marca e anno della bici utilizzata. Per maggiori informazioni: www.giroditaliadepoca.it.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/28-10-2021/ciclismo-un-giorno-vigorelli-tornano-bici-maglie-d-epoca-4202111446159.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: