Emozione Valverde: a 41 anni inizia a Maiorca la sua ultima stagione da pro'

Emozione Valverde: a 41 anni inizia a Maiorca la sua ultima stagione da pro'

Non riuscirà a restare freddo davanti al calore dei tifosi, ne siamo sicuri. Perché quando arrivi a 41 anni e 252 giorni, e ti appresti a iniziare la ventunesima stagione da professionista, beh… è una gran parte della tua vita che sta per girare pagina. Mercoledì alle 12 sulla spiaggia di Peguera nel comune di Calvià, all’estremità occidentale di Maiorca, scatta il Trofeo Calvià, 154 km, una delle cinque prove della Challenge Maiorca, tradizionale gara di apertura del calendario europeo dei professionisti. Ci saranno Nizzolo e Lonardi, Matthews e Covi, Visconti e Battaglin, Zana e Fiorelli, Bais e Zardini. Ma soprattutto, con il numero 1, ci sarà Alejandro Valverde da Murcia. Don Alejandro oppure l’Imbatido, l’imbattibile: campione amatissimo in Spagna, anche più di Alberto Contador, che ha vinto ben sette grandi giri. Ancora adesso Valverde si diverte ad allenarsi con decine di cicloamatori che lo aspettano ogni giorno fuori dalla sua casa di Murcia. E i giovani, poi…

LA STORIA

—   Ben 131 vittorie, su tutti i terreni. La prima arriva il 13 aprile 2003 nella “Primavera” di Amorebieta, battendo Samuel Sanchez; l’ultima il 30 settembre 2021 a Caronia, nel Giro di Sicilia. In mezzo, c’è una varietà di successi che non ha paragoni nel ciclismo attuale.

LE CIFRE

—   Vediamo il dettaglio delle sua vittorie. Su tutte il Mondiale di Innsbruck 2018, e la commozione sul podio quando è Peter Sagan, che aveva vinto il Mondiale dal 2015 al 2017, a consegnargli proprio la maglia iridata; un grande giro, la Vuelta 2009; quattro Liegi-Bastogne-Liegi, la classica-Monumento più antica, nel 2006, 2008, 2015 e 2017; altre 7 classiche: 5 Freccia Vallone e 2 Clasica San Sebastian; 20 corse a tappe, tra cui 3 Giri di Catalogna, 2 Criterium del Delfinato e 1 Giro dei Paesi Baschi; 17 tappe nei grandi giri: 1 al Giro 2016 (Andalo), 4 al Tour de France e 12 alla Vuelta; 67 tappe nelle brevi corse a tappe. Da non credere.

LA SQUADRA

—   Ma non si potrebbe analizzare Valverde se lo togliamo dal gruppo di Eusebio Unzue con cui corre, dal 2005, sotto diversi sponsor. Adesso la squadra si chiama Movistar, ha anche una importante formazione femminile guidata dalla fenomenale olandese Van Vleuten e una sezione dedicata agli eSports, e anche qui ci sono numeri da record: il gruppo è presente ininterrottamente nel ciclismo da 43 anni. Dal 1980 sono state centrate 948 vittorie. Tra uomini (29 corridori) e donne (14 cicliste) c’è solo una bandierina tricolore, quella di Barbara Guarischi. Non ci sono professionisti italiani nel team, ma tra i direttori sportivi spicca l’italoa-britannico Maximilian Sciandri.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/25-01-2022/ciclismo-emozione-valverde-41-anni-inizia-maiorca-sua-ultima-stagione-pro-4301092031186.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: