Ganna, Bernal, Thomas: Ineos cala gli assi a Besseges

Ganna, Bernal, Thomas: Ineos cala gli assi a Besseges

Difficile ricordarsi da quanto tempo l’Etoile des Besseges, breve corsa a tappe francese di inizio stagione, non si ritrovasse con tanti campioni attesi al via. Di sicuro nella storia recente non era mai successo. Effetti collaterali delle modifiche forzate al calendario, ancora inevitabilmente condizionato dall’emergenza sanitaria. Per ora comunque la gara francese resiste (5 tappe, dal 3 al 7 febbraio) e si prepara tra misure di sicurezza rinforzate ad accogliere tanti campioni.

I BIG ALL’ESORDIO

  Esordiranno nel 2021 infatti, tra gli altri, Vincenzo Nibali, Giacomo Nizzolo (campione italiano ed europeo in carica) e Alberto Bettiol. E anche Ineos Grenadiers presenterà uomini di livello assoluto a cominciare da Filippo Ganna, iridato a crono e in pista dell’inseguimento individuale, che nelle stesse date come Nibali avrebbe dovuto correre la Volta Valenciana: la gara spagnola è stata una delle ultime a saltare.

PURE DUE RE DEL TOUR

  L’ultima tappa della corsa francese, tra l’altro, è una crono individuale. E poi due vincitori di Tour de France: Geraint Thomas, in giallo nel 2018, e Egan Bernal, re 2019. Si metterà in moto pure un uomo squadra fondamentale come Salvatore Puccio, mentre Gianni Moscon dovrebbe iniziare al Tour de la Provence (11-14) come Aru e Ciccone.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/31-01-2021/ciclismo-ganna-bernal-thomas-ineos-cala-assi-etolile-besseges-400288974165.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: