Gran Premio Valencia: Lonardi, che sprint. E Contador impazzisce

Gran Premio Valencia: Lonardi, che sprint. E Contador impazzisce

Il Gran Premio Valencia (175 chilometri), prima corsa del 2022, vede subito un successo italiano: merito di Giovanni Lonardi, veronese di 25 anni, neoacquisto della Eolo Kometa, che ha vinto facilmente la volata di gruppo, dopo che una caduta ai 700 metri finali ha coinvolto parecchi corridori. Per lo sprinter veneto è la prima vittoria con la maglia della squadra di Alberto Contador e Ivan Basso, presso cui è arrivato questo inverno, proveniente dalla Bardiani.

La prova spagnola è stata caratterizzata dall’asfalto bagnato che ha causato parecchie cadute: una a circa quattro chilometri dalla fine e l’altra, appunto, agli ultimi 700 metri. Per Lonardi, che sul traguardo ha preceduto Amaury Capiot (Arkéa-Samsic), è il quarto successo in carriera. E sul traguardo si è scatenata l’esultanza di Alberto Contador, come era successo dopo la vittoria di Fortunato sullo Zoncolan al Giro d’Italia 2021. ARRIVO: 1. Giovanni LONARDI (Eolo-Kometa) km 175 in 4’02”, media 43,287 km/h; 2. Capiot (Bel, Arkea-Samsic); 3. Lawless (Gb, TotalEnergies); 4. Jaime (Spa) a 2”; 5. Soto (Spa); 7. Fiorelli; 10. Albanese; 12. Gabburo a 6”; 45. Visconti a 1’05”; 46. Modolo.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/23-01-2022/gran-premio-valencia-lonardi-apre-stagione-uno-sprint-imparabile-4301058933023.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: