“Insieme è meglio“: Viessmann nuovo partner del Giro in nome dell'ambiente

“Insieme è meglio“: Viessmann nuovo partner del Giro in nome dell'ambiente

Il Giro d’Italia attira, la corsa rosa piace sempre di più. E così a poco più di due mesi dalla partenza di Budapest venerdì 6 maggio, oggi è stata presentata una partnership con un marchio molto noto a livello mondiale. In un ambiente glamour di Milano, la zona di via Tortona tra modelli, modelle e atmosfera da Fashion Week, è stata presentata l’intesa tra il Giro e la multinazionale tedesca Viessmann, produttore leader di soluzioni per il riscaldamento, la climatizzazione e il fotovoltaico per tutti gli spazi abitativi: un’azienda da quasi 3 miliardi di euro di fatturato, il 10% prodotto in Italia. Presenti Uberto Fornara, presidente di Rcs Sports & Events, e Stefano Dallabona, amministratore delegato di Viessmann.

LE DATE

—   Il Giro è nato nel 1909 e dall’Ungheria scatterà la 105a edizione. Viessmann è un’azienda familiare tedesca, giunta alla quarta generazione: anno di nascita 1907. “Questo è il primo elemento che ci unisce - spiega Stefano Dallabona, a.d. di Viessmann -. Il Giro d’Italia condivide con noi di Viessmann l’impegno in difesa dell’ambiente e crediamo che una manifestazione di questa portata rappresenti un importante strumento per stimolare le persone a stili di vita virtuosi, consapevoli che il modo in cui viviamo oggi avrà un impatto sulla qualità di vita delle generazioni di domani”. “Insieme è meglio”: questo lo slogan del tour di Viessmann durante il Giro. Nell’Open Village, il villaggio alla partenza di tappa (non in Ungheria: si partirà dalla Sicilia), sarà posizionato un Truck arancione dove il pubblico potrà conoscere le ultime innovazioni di sostenibilità ambientale. In più, il brand Viessmann avrà un mezzo nella Carovana pubblicitaria che anticipa la corsa.

NUMERI IN CRESCITA

—   Il Giro scatterà venerdì 6 maggio da Budapest, in Ungheria, per terminare il 29 maggio all’Arena di Verona: 21 tappe, 22 squadre, 176 corridori. I numeri parlano chiaro: 17mila ore dedicate in tv e quasi 700 milioni di telespettatori nel mondo, 219 milioni di pagine web visitate e 630 milioni di “impression” totali generate sui social.Uberto Fornara, presidente di Rcs Sports & Events, spiega: “Vogliamo dare il benvenuto nella grande famiglia del Giro a un partner di caratura internazionale come Viessmann. La corsa rosa, anno dopo anno, sta allargando sempre più i suoi confini, come dimostra anche la Grande Partenza dall’Ungheria di maggio. Viessmann sarà anche partner di un progetto che ci sta particolarmente a cuore come Ride Green; un progetto di social responsibility, basato sulla sostenibilità ambientale, che sposa una filosofia cara ad entrambe le nostre aziende. Sono certo – e ne vedo tutti i presupposti – che questa partnership sarà proficua e duratura”.

PRINCIPI

—   Il Gruppo Viessmann investe costantemente nella ricerca di soluzioni innovative, in grado di conciliare le esigenze di benessere delle persone con una drastica riduzione dell’impatto sull’ambiente. Nel suo Report sul Clima, pubblicato a fine 2021, l’azienda, cifre alla mano, sostiene la necessità improrogabile di agire immediatamente e annuncia il proprio impegno a raggiungere, entro il 2050, le emissioni zero di carbonio.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/23-02-2022/ciclismo-insieme-meglio-viessmann-nuovo-partner-giro-nome-dell-ambiente-4301569375448.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: