Lo Squalo Nibali senza prede, l’umile Sagan e “Robocop” Roglic… Ecco il 2020 dei big

Lo Squalo Nibali senza prede, l’umile Sagan e “Robocop” Roglic… Ecco il 2020 dei big

Lo Squalo non ha morso. Per la prima volta negli ultimi dieci anni. Con un calendario stravolto dalla pandemia, difficile per un diesel come Vincenzo Nibali riprogrammare la stagione, soprattutto a 36 anni. Da agosto è una continua rincorsa al colpo di pedale giusto, che non arriva. La prestazione al Mondiale illude, al Giro non brilla. A Piancavallo perde le ruote dei migliori, i tornanti dello Stelvio lo respingono. Il settimo posto finale sa di amaro. “Gli altri sono andati più forte”, ammetterà. Ma nel 2021 lo Squalo avrà voglia di rivalsa. Classe, fantasia e voglia di divertirsi. Come in mountain bike nei boschi della Svizzera, insieme agli amici Pozzovivo e Ulissi. Con la stessa spensieratezza di quando era un ragazzino e pedalava davanti al mare dello Stretto, tra un sogno in maglia gialla e una granita al caffè.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/storie/03-12-2020/squalo-nibali-senza-prede-l-umile-sagan-robocop-roglic-ecco-2020-big-3901365068878/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: