Lutsenko vince la Serenissima, la prima corsa ufficiale “pro“ con bici gravel

Lutsenko vince la Serenissima, la prima corsa ufficiale “pro“ con bici gravel

Lunedì scorso aveva vinto la coppa Agostoni battendo in volata Matteo Trentin. Oggi il kazako Alexey Lutsenko ha fatto il bis nella Serenissima Gravel, la prima corsa professionistica per bici gravel. Il 29enne della Astana, nel tracciato di 132 chilometri (da Lido di Jesolo a Piazzola sul Brenta, nel Padovano), di cui 110 di sterrato, ha preceduto di 42 secondi il nostro Riccardo Minali (Intermarché) che ha vinto la volata per il secondo posto davanti all’australiano Nathan Haas (Cofidis). Quarto Davide Martinelli (Astana).

Il vincitore è stato protagonista di una fuga solitaria che ha avuto inizio all’altezza di Treviso. Chilometro dopo chilometro è riuscito a consolidare un vantaggio di 1’48’ minuti dal gruppo che ha mantenuto fino all’ingresso del circuito finale composto da tre giri di 11 km. Il gap, sceso a circa 50 secondi negli ultimi due circuiti della gara, è stato comunque gestito alla grande da Lutsenko, che dopo il traguardo ha alzato la bici al cielo. Una gioia incontenibile.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/15-10-2021/lutsenko-vince-serenissima-gravel-minali-haas-4201843549285.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: