Mondiali pista, argento per le azzurre del quartetto

Mondiali pista, argento per le azzurre del quartetto

Arriva ancora una medaglia dalla pista femminile azzurra. Dopo il fantastico oro di Martina Fidanza nello scratch, il quartetto dell’inseguimento a squadre è finito secondo nella finale per l’oro. Solo la favoritissima Germania (4’08”752) ha battuto le nostre (4’13”690) nell’ultimo atto. Elisa Balsamo, Chiara Consonni, Martina Alzini e Martina Fidanza in precedenza avevano superato la Gran Bretagna (Archibald, Barker, Evans, Knight): 4’11”947, alla media di 57,155 km all’ora, con 2”466 sulle britanniche. È stata comunque una finale storica, perché mai le azzurre erano arrivate a un traguardo così importante: al massimo avevamo conquistato il bronzo al Mondiale di Apeldoorn 2018 (Balsamo, Paternoster, Valsecchi, Guderzo: 4’20”202). Le ragazze dirette dal c.t. Dino Salvoldi, in finale, erano in leggero vantaggio dopo un chilometro, poi è emersa la forza delle tedesche. Il record italiano del quartetto dell’inseguimento a squadre femminile è 4’10”063, centrato all’Olimpiade di Tokyo.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/21-10-2021/mondiali-pista-inseguimento-fidanza-balsamo-finale-oro-4201973926051.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: