Mondiali su pista, l’Italia cerca di chiudere col botto con Viviani

 Mondiali su pista, l’Italia cerca di chiudere col botto con Viviani

Otto medaglie: 3 ori, 2 argenti, 3 bronzi. E non è ancora finita. I Mondiali su pista di Roubaix sono arrivati all’ultima giornata e l’Italia ha ancora una carta pesante per incrementare il bottino di podi, e quella carta è il capitano Elia Viviani.

VIVIANI

—   Sabato sera il 32enne veronese è già salito sul podio grazie al bronzo nell’omnium, questo pomeriggio alle 16.39 prova nell’eliminazione a conquistare quella maglia iridata in pista che ancora gli manca nonostante 4 medaglie, la prima 10 anni fa. Di solito questa specialità sorride a Elia, però ieri – nella terza prova dell’omnium – non è riuscito ad andare oltre il nono posto, dunque il pronostico è davvero apertissimo.

AZZURRI

—   Gli altri azzurri in gara sono Silvia Zanardi nella corsa a punti e la coppia Simone Consonni-Michele Scartezzini nell’americana. Con l’ultima giornata dei Mondiali su pista di fatto si chiuderà la stagione del grande ciclismo 2021 che ha portato diverse grandi soddisfazioni al ciclismo italiano.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/24-10-2021/ciclismo-mondiali-pista-roubaix-italia-viviani-chiudere-meglio-4202033432399.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: