Morto il nonno di Filippo Ganna: gli regalò la prima bicicletta

Morto il nonno di Filippo Ganna: gli regalò la prima bicicletta

La prima bicicletta – il colore era sul verde, verde acido – l’aveva regalata lui a Filippo Ganna, il nipote. Lui è Ambrogio Ganna, il nonno dell’olimpionico e 6 volte iridato che è morto giovedì a 90 anni e a cui Filippo era molto legato. Ambrogio era il padre di Marco, che a sua volta aveva partecipato all’Olimpiade: quella di Los Angeles 1984, nella canoa.

TIFOSO

—   Prima che i problemi di salute di aggravassero, Ambrogio era riuscito a seguire in televisione il quartetto che Ganna aveva trascinato alla medaglia d’oro il 4 agosto al velodromo di Izu, in Giappone, e partecipava anche alle feste del fan club di Vignone, il paese originario della famiglia. Il funerale sarà celebrato sabato mattina alla chiesa di San Maurizio a Ghiffa, alle 10.30. Ganna intanto sarà impegnato in gara la prossima settimana a tre corse italiane: lunedì 4 Coppa Bernocchi a Legnano, martedì 5 Tre Valli Varesine, giovedì 7 Gran Piemonte. Poi dovrebbe partecipare domenica 17 alla Crono delle Nazioni prima dell’ultimo impegno, i Mondiali su pista di Roubaix dal 20 al 24.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/01-10-2021/ciclismo-morto-nonno-filippo-ganna-regalo-prima-bicicletta-4201564707355.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: