Mosca, costole rotte e pneumotorace dopo la caduta della crono tricolore

Mosca, costole rotte e pneumotorace dopo la caduta della crono tricolore

Jacopo Mosca è ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena dopo la brutta caduta di cui è stato protagonista venerdì in discesa nel corso della cronometro tricolore. Il piemontese della Trek Segafredo è caduto pesantemente, non ha mai perso conoscenza ed è stato trasportato all’ospedale di Forlì per i primi accertamenti. Venerdì a tarda sera, dopo le prime cure e i controlli, è stato trasferito all’ospedale di Cesena dove rimarrà per i prossimi giorni. I controlli medici hanno evidenziato che Jacopo ha riportato una frattura alla clavicola e fratture multiple costali al fianco destro oltre a uno pneumotorace che ha richiesto il posizionamento di un drenaggio toracico. Inoltre ha riportato anche un leggero trauma cranico ed è stata eseguita una TAC per escludere ulteriori conseguenze: l’esito è stato negativo. Alle 19 di sabato poi è arrivato un altro aggiornamento della Trek-Segafredo dopo un ulteriore controllo a Cesena: un secondo pneumotorace al fianco sinistro che potrebbe richiedere il posizionamento di un secondo drenaggio toracico; una scapola fratturata; fratture del processo spinoso di due vertebre cervicali e di una vertebra toracica; nonché la frattura del processo trasverso di una vertebra cervicale e di una toracica. Lunedì i medici di Cesena, in accordo con lo staff della squadra, decideranno se Mosca dovrà essere sottoposto o meno ad un intervento di osteosintesi per ridurre la frattura della scapola e della clavicola.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/19-06-2021/mosca-costole-rotte-pneumotorace-la-caduta-crono-tricolore-4102122543604.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: