Nasce la Eolo-Kometa, la squadra di Basso e Contador che vuole lanciare i giovani

Nasce la Eolo-Kometa, la squadra di Basso e Contador che vuole lanciare i giovani

Eccolo qui il nuovo progetto sportivo ideato da Ivan Basso con il supporto della Eolo, azienda italiana leader nel fixed wireless ultra-broadband per i segmenti business e residenziale, e di Kometa, azienda agro-alimentare internazionale dal cuore valtellinese, e sviluppato assieme alla Fondazione Alberto Contador. Nel corso della conferenza stampa online a “Casa Eolo”, a Busto Arsizio, che ha visto la presenza di Luca Spada - presidente e fondatore Eolo - Ivan Basso, Giacomo Pedranzini – a.d. di Kometa - e Alberto e Francisco Contador è stata presentata la rosa definitiva del nuovo team italiano, assieme alla maglia ufficiale che i 20 componenti della Eolo-Kometa indosseranno nel 2021 nella categoria Professional (appena sotto al circuito WorldTour). In ammiraglia c’è anche Stefano Zanatta, che alla Liquigas ha lanciato Nibali, Viviani e Sagan.

ENTUSIASMO

—   Le prime gare in cui il team correrà sono la Vuelta Valenciana (dal 3 al 7 febbraio) e la Vuelta Andalucia. Il debutto in Italia sarà invece al Trofeo Laigueglia il 3 marzo. Luca Spada, Presidente e fondatore di Eolo: “Crediamo fortemente nel progetto e siamo entusiasti di supportare una squadra italiana di giovani talenti. Noi di Eolo condividiamo con il ciclismo la voglia di unire tutto il Paese in una sola rete unica”. Giacomo Pedranzini, a.d. di Kometa: “Con determinazione Kometa porta avanti già da 3 anni il suo impegno nel sostenere i progetti ciclistici della Fondazione Contador. I nostri obiettivi e valori sono fin dall’inizio in perfetta sintonia con quelli di Contador e Basso: ci impegniamo a promuovere una corretta alimentazione e uno stile di vita attivo”. Ivan Basso, Sport Manager di Eolo-Kometa: “Sono tre anni che lavoriamo a questo progetto e ora arriva il momento in cui prende un’altra forma, un’altra dimensione, un’altra velocità, un’altra speranza. Sono molto orgoglioso di poter contare su una squadra in più in Italia che entra nel grande ciclismo, con la maggioranza dei corridori italiani e un quartier generale per la squadra”. Alberto Contador, Presidente dell’omonima Fundaciòn: “Oggi è un giorno molto speciale per noi perché questo progetto fa un passo avanti molto importante. Abbiamo uno staff giovane, una squadra con il giusto mix di veterani e di talenti promettenti, e abbiamo dalla nostra la tranquillità di poter lavorare a un progetto a lungo termine”.

Gli italiani Edward Ravasi, Manuel Belletti, Luca Pacioni, Mattia Frapporti, Francesco Gavazzi, Vincenzo Albanese, Luca Wackermann, Lorenzo Fortunato, Alessandro Fancellu, Davide Bais e Samuele Rivi; poi gli ungheresi Marton Dita e Erik Fetter, gli spagnoli Sergio Garcia Gonzalez, Arturo Gravalos, Alejandro Ropero, Diego Pablo Sevilla e Daniel Viegas; i britannici John Archibald e Mark Christian.

GENERAL MANAGER: Ivan Basso DIRETTORI SPORTIVI: Dario Andriotto, Jesus Hernandez (Spa), Sean Yates (Gbr), Stefano Zanatta BICICLETTE: Aurum

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/12-01-2021/ciclismo-nasce-eolo-kometa-squadra-basso-contador-3902414744801.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: