Nibali a casa dopo l'intervento al polso: ora riabilitazione e testa al Giro

Nibali a casa dopo l'intervento al polso: ora  riabilitazione e testa al Giro

Vincenzo Nibali è già tornato nella sua casa di Lugano, dopo le due notti nella clinica Ars Medica di Gravesano, alle porte della città svizzera. Lo Squalo si è procurato una frattura composta del polso destro cadendo in allenamento ed è stato operato al radio giovedì pomeriggio in anestesia locale: gli è stata applicata una placca con tre vite per tenere le due parti dell’osso. Stamattina le ultime medicazioni, la ferita è stata drenata ed è stato cambiato il bendaggio: nel pomeriggio, poi, Nibali ha iniziato a effettuare i primi esercizi di riabilitazione passiva, muovendo le dita della mano destra. I medici gli hanno prescritto tre giorni di riposo assoluto: a inizio della settimana prossima si comincerà a parlare del tutore rigido che gli immobilizzerà il polso e quindi dei tempi per tornare a pedalare sui rulli. Determinante, però, la reazione al dolore che, inevitabilmente, comincerà a farsi sentire.

TESTA AL GIRO

—   Il leader della Trek-Segafredo doveva partecipare al Tour of the Alps, in programma dal 19 al 23 aprile, e poi alla Liegi-Bastogne-Liegi domenica 25, prima del via del Giro d’Italia sabato 8 maggio da Torino. Mancano tre settimane al via della corsa rosa numero 104, e l’obiettivo dello Squalo sarà quello di essere comunque alla partenza della competizione più amata, già vinta nel 2013 e 2016. Tutta l’Italia lo spinge.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/16-04-2021/nibali-casa-l-operazione-polso-ora-riabilitazione-410210934143.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: