Novità Trentino: per la prima volta sulla neve la Coppa del Mondo di ciclocross

Novità Trentino: per la prima volta sulla neve la Coppa del Mondo di ciclocross

“L’evento più innovativo nel mondo del ciclocross in tempi recenti” sta per prendere vita in Val di Sole, Trentino. Lo afferma Tomas Van den Spiegel, Ceo di Flanders Classics, la società che coordina la Coppa del Mondo di ciclocross che fra dieci giorni, 11 e 12 dicembre 2022, farà il proprio debutto nella valle già resa famosa dai grandi eventi della mountain bike, non ultimo lo splendido Mondiale di agosto. L’appuntamento che segnerà il ritorno del circuito mondiale del ciclocross in Italia dopo cinque anni è stato presentato oggi Trento nella sede di Trentino Marketing, con la partecipazione dell’assessore al Turismo e allo Sport della Provincia Autonoma di Trento, Roberto Failoni, dell’amministratore delegato di Trentino Marketing, Maurizio Rossini, del responsabile del settore Fuoristrada della Federciclismo, Massimo Ghirotto e del campione trentino Martino Fruet, con l’intervento in diretta streaming dello stesso Tomas Van den Spiegel.

DETTAGLI La grande attesa è per la prima volta di una gara di ciclocross pensata per essere disputata su fondo nevoso. Mai la Coppa del Mondo di ciclocross aveva raggiunto una quota come i 1.200 metri di Vermiglio, e l’area dei Laghetti di San Leonardo è una pagina bianca (è il caso di dirlo, dopo le nevicate dello scorso weekend) a disposizione del team di Flanders Classics, che inizierà a lavorare sul percorso a partire da sabato 4 dicembre. L’arrivo del ciclocross in Val di Sole è la nuova sfida intrapresa da Apt Val di Sole e Grandi Eventi Val di Sole, motori organizzativi già consolidati dai successi nella mountain bike, coadiuvati dal Consorzio Pontedilegno-Tonale.

VERSO L’OLIMPIADE Una proposta innovativa, come sottolineato da Van den Spiegel, nella quale Flanders Classics ha dimostrato di credere da subito con forza. L’obiettivo non è solo quello di offrire un nuovo grande spettacolo, ma di bussare alla porta del CIO: il ciclocross sogna l’ingresso nel programma delle Olimpiadi Invernali, e Val di Sole può diventare un banco di prova importantissimo per rafforzare queste ambizioni.

PROTAGONISTI La Coppa del Mondo di ciclocross è iniziata da qualche settimana ma è a dicembre che entra tradizionalmente nel vivo con il debutto dei campioni della multi-disciplina, impegnati nella stagione estiva su strada e talvolta anche nella mountain bike, come il britannico Tom Pidcock, olimpionico Mtb 2021 a Tokyo, ma capace di meraviglie anche nel ciclocross e su strada. Al suo fianco, sulla linea di partenza della prova Uomini Elite (domenica 12 dicembre, ore 14.55) ci sarà il fenomenale Wout Van Aert , tre volte iridato di ciclocross ma autore di imprese anche su strada e su ogni terreno, dalle lunghe salite alle classiche, dalla cronometro alle volate. In Val di Sole non mancheranno anche gli altri protagonisti della stagione del ciclocross, dal leader di Coppa del Mondo Eli Iserbyt a Quinten Hermans. Gioele Bertolini e Jakob Dorigoni proveranno invece a regalare soddisfazioni ai colori azzurri. In campo femminile (partenza alle 13) la grande protagonista sarà la campionessa senza tempo Marianne Vos, assieme a Denise Betsema e Annemarie Worst. Le punte italiane sono Alice Arzuffi ed Eva Lechner.

IL FORMAT Le gare di ciclocross si svolgono su un circuito di lunghezza variabile fra 2,5 e 3,5 km, con tracciature tortuose e ostacoli naturali e artificiali che esaltano le doti di guida degli atleti, e in alcuni tratti li obbligano a percorrere dei tratti di corsa con la bici in spalla, uno dei gesti tecnici più caratteristici di questa disciplina. Durata 60 minuti: competizioni spettacolari e di grandissima intensità.

PROGRAMMA E BIGLIETTI Le gare in Val di Sole, aperte alle sole categorie Uomini e Donne Elite, si svolgeranno sabato 11 e domenica 12 Dicembre. I biglietti sono in vendita sul sito valdisolebikeland.com al prezzo di 10€. Per l’ingresso all’evento è necessario esibire il Green Pass “rinforzato” (Super Green Pass). SABATO 11 DICEMBRE: Ore 12.30-14: ispezione Percorso; ore 14-16.00: prove libere 16-17 DOMENICA 12 DICEMBRE - Ore 11-13.20 - Prove Libere. Ore 13.30: gara Donne Elite. Ore 14.55: gara Uomini Elite.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/02-12-2021/ciclismo-trentino-la-prima-volta-coppa-mondo-ciclocross-neve-430256043990.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: