Strade Bianche: vince la belga Kopecky sulla Van Vleuten, 8ª Longo Borghini

Strade Bianche: vince la belga Kopecky sulla Van Vleuten, 8ª Longo Borghini

Lotte Kopecky, proprio lei. Ricordate gli ultimi mondiali su pista di Roubaix, la finale dell’eliminazione che diede la medaglia d’oro a Letizia Paternoster? La belga fu l’ultima ad arrendersi alla trentina. Oggi a Siena, in maglia di campione del Belgio, ha conquistato l’ottava edizione della Strade Bianche versione femminile. Classe 1995, diretta in ammiraglia dalla fuoriclasse olandese Van der Breggen alla SD Works, Kopecyh ha avuto la meglio nel serrato finale con arrivo a Piazza del Campo sulla 39enne olandese Annemiek Van Vleuten (Movistar), che aveva già vinto nel 2019 e 2020 e sembrava favorita, ma neppure sull’ultimo strappo è riuscita a liberarsi della Kopecky che poi l’ha preceduta in volata.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/05-03-2022/ciclismo-strade-bianche-donne-vince-belga-kopecky-4301713844104.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: