Trek-Segafredo, gli 8 per il Giro e l’omaggio alla storia italiana

Trek-Segafredo, gli 8 per il Giro e l’omaggio alla storia italiana

Bellissimo. E’ stato unanime il coro dei consensi per il modo molto originale e creativo con il quale la Trek-Segafredo ha presentato gli 8 corridori al via del Giro d’Italia numero 105, che scatta venerdì 6 maggio da Budapest: si tratta di Giulio Ciccone, Dario Cataldo, Bauke Mollema (Ola), Mattias Skjelmose Jensen (Dan), Juan Pedro Lopez (Spa), Jacopo Mosca, Edward Theuns (Bel), Otto Vergaerde (Bel).

ARTE - La realizzazione, a cura dell’ufficio stampa (Paolo Barbieri, Jacob Kennison, Amy Cameron), è stata ispirata all’idea di far fare una visita ad un museo d’arte virtuale davvero speciale, in mezzo a tanti capolavori che sono stati “personalizzati” per l’occasione. Vedi per esempio Giulio Ciccone, novello Giulio Cesare in un dipinto di Rubens che si prepara alla settima partecipazione alla corsa della Gazzetta. Ciccone ha vinto due tappe, a Sestola nel 2016 e a Ponte di Legno nel 2019, vincendo la maglia azzurra della montagna sempre nel 2019. E poi tra i grandi italiani sono citati Verdi, Leopardi, Lorenzo il Magnifico… sperando che dal prossimo Giro venga fuori qualche capolavoro in bici.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/02-05-2022/trek-segafredo-squadra-giro-omaggio-storia-italiana-440310199718.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: