Trentino casa della bici: i Mondiali Mtb in Val di Sole, poi gli Europei di settembre

Trentino casa della bici: i Mondiali Mtb in Val di Sole, poi gli Europei di settembre

Trentino, ancora cuore della bicicletta. Fresco il ricordo del Tour of the Alps ad aprile, e naturalmente del passaggio del Giro d’Italia a maggio, ma adesso dietro l’angolo c’è una estate di grande eventi. E lunedì mattina a Milano, alla Fondazione Riccardo Catella, se ne sono presentati due: in ordine cronologico ecco i Mondiali di Mountain bike in Val di Sole, a Daolasa di Commezzadura, dal 25 al 29 agosto (dopo quelli del 2008, quando tra gli juniores vince un certo Peter Sagan. E poi gli Europei (strada e cronometro) di Trento – spostati rispetto alla data originaria del 2020 a causa della pandemia – dall’8 al 12 settembre, il cui direttore organizzativo è Maurizio Evangelista.

ANCHE IL CROSS

—   In sala, tra gli altri, c’erano Cordiano Dagnoni, presidente Federciclo; Renato Di Rocco, vicepresidente Uci; i grandi ex Francesco Moser e Gilberto Simoni, trentini doc; Enrico della Casa, presidente Uec; Gianni Bugno, presidente del sindacato mondiale dei corridori; Mirko Celestino, c.t. della mountain bike; le atlete Chiara Teocchi e Eleonora Farina. Maurizio Rossini, amministratore delegato di Trentino Marketing, dice: “Penso anzitutto a tutti i volontari che ci permettono di realizzare queste manifestazioni. E poi le forze dell’ordine, le amministrazioni comunali, i sindaci. Questi due eventi sono molto significativi per una Regione che attira 3 milioni di persone sulle piste ciclabili e i percorsi di mountain bike”. Anche il presidente del Coni Giovanni Malagò ha mandato un videomessaggio auspicando “il grande successo di queste due iniziative”. E poi, una piacevole novità: nella stagione 2021/22 torna in Italia, sempre in Val di Sole, la coppa del mondo di cross con una delle prove della challenge.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/12-07-2021/ciclismo-mondiali-mtb-val-sole-prima-europei-trento-4102702281310.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: