Van Aert, che salasso: dovrà pagare 662mila euro a Nick Nuyens

Van Aert, che salasso: dovrà pagare 662mila euro a Nick Nuyens

Il campione belga Wout Van Aert, che non corre dal successo nell’Amstel Gold Race e si sta preparando per il Tour de France, dovrà pagare 662.000 euro alla Sniper Cycling. Lo ha stabilito il tribunale del Lavoro di Anversa, che ha dato ragione a Nick Nuyens e alla sua società di gestione della Veranda’s Willems–Crelan, squadra nella quale correva Van Aert che però nel settembre 2018 ruppe il contratto (con un anno di anticipo) per approdare alla Jumbo– Visma, formazione nella quale milita tuttora. Quella decisione fu unilaterale e fatta con urgenza, scelta motivata dall’entourage del 26enne con l’impossibilità di continuare in quell’ambiente di lavoro.

SENTENZA RIBALTATA

—   La nuova sentenza ha ribaltato quella del Tribunale del Lavoro di Mechelen del novembre 2019, che aveva dato ragione a Van Aert. Poi c’è stato l’appello richiesto dal team manager e la sentenza è stata così ribaltata. Nuyens, che da corridore vinse il Giro delle Fiandre 2011, aveva chiesto 1,2 milioni di euro, anche per la perdita delle sponsorizzazioni. Riceverà le spese legali, ma dovrà accontentarsi di una somma inferiore. Almeno per il momento: i legali di Van Aert stanno valutando se ricorrere in Cassazione oppure no.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/09-06-2021/van-aert-che-salasso-dovra-pagare-662mila-euro-nick-nuyens-4101755692987.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: