Vini Zabù-Ktm, futuro a rischio: l’Italia può perdere un team professional

Vini Zabù-Ktm, futuro a rischio: l’Italia può perdere un team professional

Che l’Italia non abbia una squadra nel World Tour è purtroppo cosa nota, visto che ormai è così da diversi anni. In seconda fascia, invece, cioè tra i team professional, ne abbiamo quattro: Androni-Sidermec (che l’anno prossimo si chiamerà Drone Hopper-Androni), Bardiani-Csf-Faizané, Eolo-Kometa e Vini Zabù-Ktm. Ma l’esistenza di quest’ultima, diretta da Angelo Citracca, è a rischio per il 2022 secondo quanto fonti della squadra stessa hanno confermato alla Gazzetta. E così l’Italia potrebbe ritrovarsi con un team professional in meno. Attualmente ci sono 24 corridori in organico, il più famoso dei quali è il velocista Jakub Mareczko che è anche l’unico ad avere vinto nel 2021, due volte, entrambe a marzo: in Croazia e alla Settimana Internazionale di Coppi e Bartali. C’è anche Liam Bertazzo, che fa parte del gruppo della pista del c.t. Marco Villa ed era riserva del quartetto poi oro olimpico in Giappone. Tra non troppi giorni la situazione potrebbe essere più chiara ma i segnali di adesso non depongono a favore di una continuità dell’attività, almeno da Team Professional.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/15-10-2021/vini-zabu-ktm-futuro-rischio-l-italia-puo-perdere-team-professional-4201828064138.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: