Violenza coniugale, Geniez condannato a quattro mesi con la condizionale

Violenza coniugale, Geniez condannato a quattro mesi con la condizionale

Non più tardi della settimana scorsa aveva vinto due tappe al Tour du Rwanda. Ma adesso Alexander Geniez, 33enne francese della TotalEnergies, è stato condannato dal tribunale giudiziario di Rodez a 4 mesi con la condizionale per violenze coniugali. Già vincitore di 3 tappe alla Vuelta in passato, con il ritiro in vista a fine stagione, Geniez è stato condannato anche a pagare un euro simbolico di danni come richiesto dalla sua ex moglie Lucie Garrigues nell’udienza di gennaio. Hanno avuto due bambini.

ACCUSE - La ex moglie lo aveva accusato di violenze psicologiche e fisiche tra febbraio 2020 e novembre 2021. Il ciclista ha sempre negato, ma la sua linea difensiva è stata messa in difficoltà da un audio che lasciava intendere di minacce da lui portate nel corso di una lite con la donna nell’autunno scorso, mentre si stavano separando. “Capirai, vedrai quello che ti succede”, avrebbe detto Geniez. La moglie ha allegato anche due certificati medici, per ematomi sulla fronte e all’avambraccio. Il 7 novembre 2021 Geniez le avrebbe lanciato un telefono contro, oltre a minacciarla. Nelle deposizioni della Garrigues si legge: “ Mi chiedo che cosa mi sarebbe successo se mia figlia non fosse stata nel corridoio quando mi ha preso il braccio”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/02-03-2022/ciclismo-geniez-condannato-quattro-mesi-violenza-coniugale-4301674294722.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: