Amstel Gold Race, pazzesco fotofinish: Van Aert respinge Pidcock

Amstel Gold Race, pazzesco fotofinish: Van Aert respinge Pidcock

Un testa a testa splendido, che ha premiato per pochi millimetri Wout Van Aert: il belga della Jumbo-Visma è riuscito a respingere di un soffio il talento inglese Tom Pidcock. L’Amstel Gold Race, che tornava dopo la cancellazione del 2020 per la pandemia, ha così visto un altro successo del campione belga che in questo 2021 aveva già centrato la Gand-Wevelgem (oltre a due tappe alla Tirreno) mentre lo scorso anno si era portato a casa la Milano-Sanremo. Ma stavolta c’è voluto il fotofinish per dividere Van Aert da Pidcock. Il tutto dopo 216 chilometri di grande battaglia. Al terzo posto il tedesco Maximilian Schachmann che era in fuga con i primi due dai meno 12 ma che nulla ha potuto allo sprint contro due avversari così veloci. Il primo degli italiani Kristian Sbaragli, settimo.

SENZA RESPIRO

—   Con l’Amstel Gold Race è partita la grande stagione delle classiche delle Ardenne. Già mercoledì 21 ci sarà la Freccia Vallone con il suo terribile Muro di Huy (1300 metri al 9,6% medio con punte del 19%). Domenica 25 invece sarà la volta della Liegi-Bastogne-Liegi, la classica Monumento più antica (1894) che chiuderà la campagna del Nord per traghettarci verso il Giro d’Italia che parte l’8 maggio da Torino.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Ciclismo/Classiche/18-04-2021/ciclismo-amstel-gold-race-pazzesco-fotofinish-van-aert-respinge-pidcock-410267197964.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: