Tour of the Alps 2018 tappa 4: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Tour of the Alps 2018 tappa 4: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Continua a mettere in mostra talenti il Tour of the Alps 2018, che dopo aver dato spazio nei giorni scorsi a Giulio Ciccione, Miguel Angel Lopez ed Ivan Sosa (oggi vittima di una caduta nell’ultima discesa che lo ha di fatto costretto ad uscire di classifica abbandonando la maglia ciclamino), stavolta vede trionfare sul traguardo di Merano il ventiduenne australiano Ben O’Connor (Dimension Data), abile a cogliere il momento e ad attaccare di rimessa involandosi tutto solo verso il traguardo, anticipando così il gruppo dei migliori regolato da Thibaut Pinot (nuovo leader della corsa) su Domenico Pozzovivo: con loro anche Chris Froome e Fabio Aru, mentre perde qualche secondo Superman Lopez.
Oggi si riparte invece da Chiusa per la tappa 4 di questo Tour of the Alps, con l’arrivo previsto in territorio austriaco a Lienz, già sede di partenza del Giro del Trentino nel 1999 e nel 2013.

Tour of the Alps 2018 tappa 4, Chiusa – Lienz (134.3 km): IL PERCORSO

Partenza dunque fissata in Alto Adige a Chiusa, località storicamente doganale situata lungo il fiume Isarco. Dopo un tratto leggermente mosso, attraversando Bressanone e risalendo fino a Sciaves, si entra quindi in Val Pusteria, il percorso torna ad essere pianeggiante, fino a raggiungere Vandoies dove ha inizio la prima salita di giornata: si tratta del GPM di Terento, lungo 6 km e caratterizzato da una pendenza media del 7.7%. Superato il Gran Premio della Montagna, quindi, la corsa transiterà prima per Falzes e poi per Brunico, dove la strada riprenderà a salire lievemente costeggiando il corso del fiume Rienza fino ad arrivare a Dobbiaco, dopo al km 76.7 è posto l’unico traguardo volante di giornata. Da qui la strada inizierà a scendere, superando il confine italo-austriaco ed arrivando ad Abfaltersbach, dove ha inizio la salita di Anras lunga 4 km e con una pendenza media attorno al 7% (ma con alcuni tratti superiori al 10%). Segue poi una veloce discesa che porta a Thal-Aue, da dove si attacca l’ultima salita di giornata, vale a dire il Bannberg: saranno infatti questi 6.9 km al 6.7% di pendenza media a fare da trampolino di lancio verso il traguardo di Lienz, dove si arriverà al termine di una discesa molto tecnica e veloce, ideale per attacchi da finisseur.

Tour of the Alps 2018 tappa 4, Chiusa – Lienz (134.3 km): I FAVORITI

Fino a questo momento si sta rivelando un Tour of the Alps 2018 ricco di emozioni e duelli fino all’ultimo chilometro, grazie a tappe brevi ed esplosive che inevitabilmente amplificano lo spettacolo ogni giorno. Anche oggi, così come ieri, l’arrivo sarà posto al termine di una discesa tecnica che potrà rappresentare il terreno ideale per lanciare l’attacco decisivo, soprattutto per alcuni specialisti come Luis Leon Sanchez (Astana Pro Team), apparso fin qui in grande forma ed ancora alla ricerca di un acuto. Occhio poi a Thibaut Pinot (Groupama FDJ), nuova maglia ciclamino dopo la caduta di ieri di Ivan Sosa, ed a Chris Froome (Team Sky) che vorrà provare a recuperare secondi sul francese anche grazie agli abbuoni. Tra gli outsider Giovanni Visconti (Bahrain Merida), qualora il suo capitano Domenico Pozzovivo dovesse lasciargli via libera, e Giulio Ciccone (Bardiani CSF), già all’attacco nella prima tappa.

Tour of the Alps 2018 tappa 4, Chiusa – Lienz (134.3 km): DIRETTA TV E STREAMING

La diretta TV della tappa 4 del Tour of the Alps 2018 sarà disponibile sia su Rai Sport che su Eurosport 1 a partire dalle ore 14. La gara sarà anche visibile in live streaming sulla pagina Facebook PMG Sport, oltre che su raiplay.it ed eurosportplayer.com, sempre con gli stessi orari.