De Rosa sponsor tecnico dell'Israel Cycling Academy

De Rosa sponsor tecnico  dell'Israel Cycling Academy
L’annuncio della prima, storica partenza del Giro d’Italia da Israele è arrivato due anni dopo la nascita della prima squadra professionistica israeliana, Israel Cycling Academy, tra le candidate a ricevere una wild card per la Corsa Rosa 2018. Una squadra con un’anima internazionale, 24 atleti provenienti da 16 paesi, e un cuore italiano: sarà infatti il costruttore di Cusano Milanino, De Rosa, lo sponsor tecnico fornitore di biciclette. La partnership era stata anticipata il 16 novembre al centro Shimon Peres di Gerusalemme, in occasione della presentazione della squadra per la prossima stagione, ma l’annuncio ufficiale è stato formalizzato nelle ultime ore.

Tre atleti del Team Israel Cycling Academy con le Protos De Rosa (credit Noa Arnon)

TRE MODELLI — Agli sprinter della squadra è stato riservato il telaio SK Pininfarina, studiato per le alte velocità in galleria del vento, gli scalatori avranno in dotazione il telaio King, tutti gli altri il Protos, modello di punta della gamma De Rosa. “Si tratta di un progetto inedito e letteralmente senza confini, costruito con una nuova filosofia – commenta Cristiano De Rosa -. È stata allestita una squadra competitiva, che nel contempo è ambasciatrice di un messaggio di pace. E con orgoglio possiamo affermare che questo importante messaggio viaggerà su biciclette italiane”.
TEAM INTERNAZIONALE — Provengono da tutti e cinque i continenti i 24 corridori tesserati per il team israeliano: c’è un italiano, il vincitore della tappa di Castellon alla Vuelta 2015 Kristian Sbaragli. E poi ci sono un belga, un olandese, un norvegese, un ceco, un lettone, un estone, un turco, un americano, un messicano, un colombiano, un neozelandese, due spagnoli, due canadesi, due australiani, quattro israeliani: in seno alla squadra si professano quattro religioni e si parlano 10 lingue diverse. Per l’azienda italiana un’importante occasione di far conoscere il proprio brand su molti mercati. Senza dimenticare che De Rosa continuerà ad essere sponsor tecnico per il team Nippo-Fantini e, secondo quanto risulta alla Gazzetta, diventerà a breve fornitore anche del team spagnolo Caja Rural.