Ciclismo, un programma quasi interamente italiano per Chris Froome Video

Ciclismo, un programma quasi interamente italiano per Chris Froome Video

Non solo l’appuntamento clou con il Giro d’Italia [VIDEO]. La stagione 2018 di #Chris Froome si snoderà in gran parte nel nostro paese. Se nelle scorse annate il capitano della Sky aveva scelto di debuttare in Australia dopo un lungo periodo di allenamenti al caldo dall’altra parte del mondo, stavolta le prime pedalate saranno subito in Europa. Prima del Giro d’Italia la corsa più importante a cui parteciperà sarà la Tirreno Adriatico, a cui Froome ha preso parte solo una volta, nel 2013, quando vinse una tappa ma fu sconfitto da Nibali in classifica finale.

Froome, Spagna o Portogallo e poi tanta Italia

Nelle ultime due stagioni Chris Froome [VIDEO] aveva trascorso buona parte del periodo di preparazione invernale in Australia per poi debuttare a inizio febbraio all’Herald Sun Tour.

Stavolta invece, in virtù di una diversa programmazione e di diversi obiettivi, Froome comincerà dall’Europa. Le opzioni sono due: la Vuelta Andalucia e la Volta Algarve, entrambe in programma a febbraio. L’ultima volta che il capitano della Sky aveva iniziato a correre in una gara europea era stato nel 2015 in Andalucia. Froome dovrebbe correre una breve gara a tappe al mese nell’avvicinamento al doppio obiettivo Giro – Tour, un programma leggero per presentarsi ancora fresco all'impegnativa fase centrale della stagione. Dopo il debutto il campione britannico si sposterà già in Italia per il prosieguo della stagione.

Dalla Tirreno Adriatico al Giro d'Italia

Come anticipato dalla Gazzetta dello Sport il secondo appuntamento stagionale per Chris Froome sarà la Tirreno Adriatico. Il campione della Sky vi ha partecipato per la prima ed unica volta nel 2013.

Allora vinse la tappa con arrivo in salita a Prati di Tivo staccando tutti, ma perse la maglia di leader a favore di Nibali nella difficile frazione di Porto Sant’Elpidio, corsa sotto la pioggia e su un percorso tecnico e ricco di strappi. La Tirreno Adriatico 2018 si correrà dal 7 al 13 marzo, con il via dalla Versilia. Anche nel mese di aprile Froome parteciperà ad una breve corsa a tappe, da scegliere tra Giro di Croazia e Tour of The Alps. Come confermato da Cyclingnews la scelta ricadrà quasi certamente sul Tour of The Alps, la nuova denominazione del Giro del Trentino. Sarà quindi un altro appuntamento italiano, pur nella nuova veste internazionale, l’ultima occasione per Froome di rifinire la condizione in vista della corsa rosa. #Ciclismo