Tirreno-Adriatico, bis di Kittel in volata

Tirreno-Adriatico, bis di Kittel in volata

Il tedesco Marcel Kittel si è imposto nella sesta tappa della Tirreno-Adriatico sul traguarfdo di Fano. Secondo successo per il tedesco che ha preceduto il campione del mondo Sagan

Il tedesco Marcel Kittel (Katusha-Alpecin) ha vinto in volata la sesta tappa della Tirreno-Adriatico, la Numana-Fano di 153 km. Alla seconda vittoria in questa edizione della Corsa dei due Mari, Kittel ha preceduto sul traguardo il campione del mondo, Peter Sagan, e l'argentino Richeze. Quarto posto per Modolo, migliore degli italiani. Da segnalare due episodi: A -11 km per una foratura di Geraint Thomas si sono fermati Froome e Moscon per tirare il gallese. A 8 km dall'arrivo, invece, in una caduta innescata da Gaviria, che con la ruota anteriore ha toccato il compagno di squadra Richeze, sono rimasti coinvolti una quindicina di corridori. Non Peter Sagan, che rimasto incredibilmente in piedi pur forando, è riuscito poi a risalire posizioni nel gruppo e a partecipare alla volata finale, nella quale è arrivato secondo. Non cambia la classifica generale: il polacco Michal Kwiatkowski (Team Sky) resta in maglia azzurra con tre secondi di vantaggio sull'italiano Damiano Caruso. Domani la settima e decisiva tappa, una crono di 10 chilometri a San Benedetto del Tronto. 

image