Paesi Baschi: Alaphilippe concede il bis, 2° Roglic

Paesi Baschi: Alaphilippe concede il bis, 2° Roglic

Alaphilippe, classe 1992. Bettini

Stupendo bis di Julian Alaphilippe nella seconda tappa dell’Itzulia-Basque Country. Il francese, in cima a uno strappo di 200 metri al 14 per cento, ha avuto la meglio sui compagni di fuga: Primoz Roglic, Gorka Izagirre e Mikel Landa. Con questo successo il francese della Quick Step-Floors rafforza la sua leadership nella generale. A 8 secondi Roglic, a 39 Gorka Izagirre, a 43 Landa e a 54 secondi Bilbao. Nibali ha chiuso 56° a 2’53”.DOMINIO - La giornata, che prevedeva lungo il percorso quattro gpm (Natxitua di terza categoria, Almika Sollube di 1a, Jata di 3a e San Pelayo di 2a) è stata animata da una fuga di undici corridori (Caruso, De Marchi, Vuillermoz, Navarro, Lopez, Verona, Geoghegan Hart, Grmay, Woods, Guerreiro e Padun) che ottengono il vantaggio massimo di 2’45” a 76 chilometri dal traguardo per il controllo stretto della Lotto Nl-Jumbo di Primoz Roglic e la Quick Step-Floors di Julian Alaphilippe. Sulla penultima salita (Jata), è stato Dario Cataldo a forzare il ritmo degli inseguitori e porre di fatto fine alla fuga. David Lopez, uno dei tanti corridori di casa essendo di Barakaldo, è stato l’unico a provare a ribellarsi al destino, ma la sua avventura è finita ai -9, sulle prime rampe del San Pelayo. Lì, ad accendere la corsa è l’australiano Michael Matthews, con due inaspettati scatti forse più per rifinire la preparazione in vista delle Ardenne che non con la convinzione di andare a bersaglio. Poi a muoversi è Eric Mas, ma il suo è un fuoco di paglia. Lo bracca Landa e Alaphilippe parte in contropiede. Per il francese, che punta a vincere i Baschi ma sa che con Roglic paga a crono, il problema è che mancano 7,7 km alla linea di arrivo. Troppi. Rientra Roglic e si porta dietro Landa, poi è Gorka Izagirre a rientrare. Sono loro i quattro “gallos” della corsa basca. Ai 500 metri è Roglic che prova ad anticipare, ma il francese su questi arrivi è letale e non gli lascia scampo. Mercoledì 4 aprile la terza tappa dell’Itzulia, Bermeo-Valdegovia di 184,8 km.