Ciclismo in lutto, morto il 25enne Goeleven

Ciclismo in lutto, morto il 25enne Goeleven

Jeroen Goeleven, 25enne corridore dilettante del Team Snake Cycling, è stato trovato senza vita dal padre nella sua camera da letto. Un altro dramma dopo quello della morte di Micheal Goolaerts colpito da un arresto cardiaco durante la Parigi-Roubaix

PARIGI-ROUBAIX: MUORE GOOLAERTS

Ancora una tragedia colpisce il mondo del ciclisimo belga, dopo quella Micheal Goolaerts colpito da un arresto cardiaco durante la Parigi-Roubaix. Jeroen Goeleven, 25enne corridere del Team Snake Cycling è stato ritrovato senza vita nella sua stanza martedì pomeriggio dal padre. L’annuncio del dramma su Facebook: “La nostra famiglia è distrutta, ho trovato nostro figlio nella sua stanza, è incomprensibile”.

Aperta un'inchiesta

Il 7 aprile, proprio il giorno prima della morte di Micheal Goolaerts alla Parigi-Roubaix, Goeleven aveva vinto nella categoria Ametuer alla cronometro di Limburgo. Nel 2015 era riuscito ad approdare nella squadra Continental della Colba-Superano Ham per poi tornare a correre tra i dilettanti. Secondo quanto riportano i media belgi, le autorità avrebbero aperto un’inchiesta.