Il c.t. Cassani lascia Tokyo. “Vi dirò perché“. Il presidente Dagnoni: “Tutto previsto“

Il c.t. Cassani  lascia Tokyo. “Vi dirò perché“. Il presidente Dagnoni: “Tutto previsto“

“Sto prendendo ora l’aereo. Il motivo per il quale lascio Tokyo prima? Preferisco parlarne stasera quando torno”. Così a sorpresa il c.t. italiano del ciclismo, Davide Cassani, prima di imbarcarsi da Tokyo per il rientro in Italia. Cosa è successo? Le voci parlano di un siluramento da parte della Federazione, o di dimissioni. Ma al momento nulla è ufficiale.

IL PRESIDENTE: “TUTTO PREVISTO”

—   “Il rientro di Cassani in Italia è sempre stato previsto in questi termini, perché per le norme speciali di questa Olimpiade una volta finita la sua disciplina entro 48 ore devi rientrare in Italia – spiega il presidente federciclo Cordiano Dagnoni alla Gazzetta -. Purtroppo non è stato possibile tenerlo con noi qui per la pista che comincia da lunedì. Per quanto riguarda il futuro (è praticamente scontato che non sarà più Cassani il c.t. azzurro dal 2022, ndr) voglio condividere le valutazioni con il consiglio federale di fine agosto in Val di Sole”. Per il successore di Davide Cassani, uno dei nomi che si sente è quello di Gianni Bugno, con Mario Scirea responsabile degli under 23.

Fonte: https://www.gazzetta.it/olimpiadi/discipline/ciclismo/30-07-2021/olimpiadi-ciclismo-cassani-saluta-lascia-tokyo-vi-diro-perche-42030743237.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: