Jakobsen torna a vincere alla Vuelta a un anno dal grave incidente

Jakobsen torna a vincere alla Vuelta a un anno dal grave incidente

Fabio Jakobsen ha vinto la quarta tappa della Vuelta, 164 km da El Burgo de Osma a Molina de Aragon. Il 34enne estone Rein Taaramae, dell’Intermarché Wanty, ha conservato il comando della classifica generale, nonostante una caduta che lo ha coinvolto entro i 3 chilometri (quindi il tempo è stato neutralizzato). Un successo pieno di significato, quello del 24enne olandese della Deceuninck-Quick Step, perché poco più di un anno fa al Giro di Polonia aveva rischiato la vita in un incidente in volata con Groenewegen: era già tornato al successo, ma oggi ha colto la prima vittoria in un grande giro dopo quell’episodio che poteva finire in tragedia. Niente da fare per il nostro Sacha Modolo (Alpecin-Fenix), che ha tentato invano di anticipare lo sprint. Così i piazzati in volata: secondo Demare, terzo Cort, quarto Alberto Dainese. Ci sono altri due italiani nei primi 10: ottavo Trentin, decimo Riccardo Minali. In classifica, non ci sono state variazioni di rilievo.

IL PROGRAMMA - La Vuelta, che si concluderà domenica 5 settembre con una cronometro di 33 km a Santiago de Compostela, prosegue mercoledì con la quinta tappa: 184,4 km da Tarancòn ad Albacete che dovrebbero sorridere ai velocisti. Mentre il finale di giovedì sarà su uno strappo di 1,9 km all’8,7%.

Fonte: https://www.gazzetta.it/ciclismo/vuelta/17-08-2021/vuelta-quarta-tappa-jakobsen-torna-vincere-un-grande-giro-420513171528.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: